I 10 siti più opportuni e professionali per cercare casting di cinema

Photo by Andrea Piacquadio on Pexels.com

Uno dei modi per avere informazioni e notizie rispetto a nuovi progetti cinematografici e televisivi a cui candidarsi, se non il principale soprattutto all’inizio, è quello di scovare gli annunci online. Compaiono ogni giorno perché le produzioni italiane e non sono alla continua ricerca di figure particolari che o non hanno trovato nelle agenzie per attori o che costituiscono figurazioni da cercare in loco con delle peculiarità insolite. Quindi non è proprio facile e quotidiano trovare ciò che fa al caso proprio ma delle volte succede ed è, magari, l’occasione giusta per iniziare le prime esperienze o continuare, in qualche modo, a dare seguito alla propria carriera artistica. In precedenti tutorial abbiamo visto:

Oggi esamineremo i 10 migliori siti web che pubblicano ogni giorno, o quasi, gli annunci di casting. Ci occuperemo principalmente di film e serie tv. Per i programmi televisivi ti do appuntamento al prossimo articolo. Per ogni sito puoi leggere una breve descrizione e trovare il link per collegarti.

Continua a leggere

Come prepararsi alla ricerca di informazioni sui casting

Photo by VisionPic .net on Pexels.com

Il cercare annunci e notizie relative ai casting è un vero e proprio lavoro quotidiano che l’aspirante attore deve compiere, soprattutto agli inizi della sua carriera. Se anche tu aspiri a lavorare in film, serie tv o programmi televisivi devi armarti di tanta buona pazienza e del mindset, dell’atteggiamento mentale giusto di chi deve fare delle fruttuose ma non semplici ricerche. Infatti, siamo ben lontani dagli altri tipi di annunci presenti nel mondo del lavoro dove con poco si riesce ad avere un colloquio nel quale giocarsi le proprie chance. Qui è un po’ più complesso perché la ricerca è ristretta a particolari figure per le quali di sicuro non si può candidare chiunque. Per farti un’idea di che tipo di ricerche vengono effettuate e di come fare a candidarti leggi il mio tutorial Come candidarsi a un casting. Qui, invece, vediamo come come prepararsi a trovare le notizie che ci interessano. E partiamo da un assunto, molto valido in generale ed ancor di più nel mondo dello spettacolo: il lavoro non si cerca, si attrae. Rubo questo concetto a Marco Montemagno, che ne parla in un suo video. Che cosa voglio dire? Te lo racconto con un aneddoto.

Continua a leggere

Come realizzare da soli le foto per un casting

Salvatore Errico. Foto di Giuseppe Vitale.

Quest’estate un casting director mi chiama e mi chiede materiale per un importante casting (detto anche provino). Io tutto pronto ed orgoglioso gli sparo un self tape, il mio curriculum e le foto dal mio book. Gli mostro i muscoli, insomma. E lui per tutta risposta mi dice:

«Sì Giuseppe, tutto interessante e professionale, ma una foto recente ce l’hai?»

Momenti di 😨 panico! E ora? In effetti, il mio ultimo book risale a due anni fa. Non è che ne va fatto uno ogni anno. Di solito lo si fa ogni 3-5 anni circa, a seconda dei soldini che si hanno in tasca. Se ne può fare anche uno all’anno, intendiamoci, ma di solito non avviene. Che si fa? Unica soluzione un 🤳 selfie. Oppure farsi aiutare da un amico. Per quanto mi riguarda sono ricorso all’autoscatto. Nel frattempo la pandemia rende difficoltosi e quasi impossibili i casting in presenza. Ci si deve arrangiare da soli. Ma bisogna farlo professionalmente. Sia per i self tape, per i quali ho già scritto due tutorial (quello per il cinema e un altro per le trasmissioni tv), sia per le foto. Ora, in questo articolo, ci occuperemo di quelle. Come farsi da soli le foto peri provini dunque, sia per i ruoli che per figurazioni e persino comparse? Cominciamo con il vedere ciò che NON si deve fare. Prima di tutto non vanno bene foto del compleanno, al mare, in gita, ubriachi con la birra in mano, mentre si fanno bisbocce o si sta per vomitare sul water. Anche se io il primo ruolo in un film lo ottenni prprio con una foto mentre soffiavo le candeline ma all’epoca (parliamo del 2003) non ne sapevo niente di tutto ciò ed era una vera emergenza. Viviamo nell’epoca dello scatto continuo e delle condivisioni alla velocità della luce. Siamo ormai dei cyborg con lo smartphone in mano in qualunque momento del giorno e della notte. Le memorie dei nostri device sono strapiene con migliaia e migliaia di file di scatti di tutti i tipi. Ma quel genere di foto che ho elencato servirà solo a farti scartare e basta.

Continua a leggere

Come realizzare un selftape efficace e di successo

immagine di copertina

Se hai iniziato a fare qualche casting per film e serie tv prima o poi ti sei imbattuto nel self-tape, sia che sia chiesto in modo diretto dall’annuncio del casting sia che ti chiami un casting director o un suo assistente. Una buona definizione di esso si trova su becasting.it in un articolo in cui viene definito come “un nuovo metodo di casting, sempre più diffuso nell’industria cinematografica, in televisione e recentemente in teatro”. Un nuovo metodo di casting perché sostituisce quello più tradizionale in cui ci si reca ad un appuntamento presso il cineporto, presso una produzione, ecc. e si tiene il provino davanti a qualcuno che lo filma e lo fa vedere poi al regista. Da un certo tempo a questa parte sta prendendo piede invece il self-tape, specie a seguito della pandemia. Si cerca così di limitare un possibile assembramento chiedendo agli attori di filmarsi da soli o con l’aiuto di qualcuno e inviare così la scena con le battute da valutare. 

Continua a leggere